Comitato

BOSISIO Gabriele

 

Presidente

FERRARI Marzio

 

Vice presidente

 

MEMBRI di Comitato

 

 

FIENI Mauro

CEREGHETTI Ettore

FIENI Sofia

 

GIANNINI Edy

FONTANA Michael

ZANINI Sergio

Revisori

 

GUANZIROLI Gabriele

RIVA Marco

 

Segretaria e cassiera



La nostra storia

D'avanti ad un camino con un bicchiere di vino ed una fetta di salame un manipolo di giovani appassionati di vecchi trattori fondarono il gruppo “Amici delle Vecchie Macchine Agricole” (AVMA): era il 27 novembre 2003.

 

Da quella sera il gruppo è evoluto molto, in 19 anni di attività contiamo all’incirca 200 soci.

Il comitato si adopera ad organizzare quasi una decina di appuntamenti nell’arco dell’anno che proponiamo ai nostri soci ed al pubblico: passeggiate con trattore, visite organizzate, castagnate, San Nicolao per i bambini in piazza ad Arzo, non da ultimo il nostro annuale raduno.

Il successo di questo evento negli anni, riscosso anche da parte dei confederati d’oltralpe ed a livello internazionale ci ha spinti ad allargare la manifestazione ed a trovare uno spazio più ampio. Ora siamo situati sui prati di San Martino (Mendrisio) da cui il nome “San Martin di Tratur Vécc”.

Quest’anno si è svolta la 17a edizione, dove abbiamo accolto all’incirca 160 veicoli agricoli, proposto giochi di abilità, tanta bella musica ed un ottima cucina.

 

 

Negli anni abbiamo partecipato a raduni in Svizzera, Italia e pure ad un record mondiale in Austria. Nell’ultimo decennio siamo abbiamo portato i nostri trattori per far da contorno a tante altre manifestazioni locali.

Al momento, in collaborazione con il “Gruppo Trattori d’Epoca Ticino”, stiamo organizzando un raduno Nazionale svizzero per l’anno 2023 che si terrà dal 7 a 9 luglio in Campagna Adorna, Mendrisio.

 

Il nostro spirito è sempre stato quello di riunire appassionati e curiosi per valorizzare e trasmettere alle prossime generazioni la conoscenza delle macchine agricole d'epoca, macchine che hanno dato una svolta alla meccanizzazione agricola del nostro territorio.

 

Non dimentichiamoci del divertimento, fondamentale per la continuità di un gruppo.